Di fronte al faro dell'isola di Lobos, alla profondità di circa 27 a 32 m, si raggiunge una parete. Se ci si immerge da nord a sud, lungo la scogliera, si possono trovare grosse cernie, carangidi e a volte enormi banchi di dotti. Gli appassionati di fotografia possono godere di un campo di gorgonie che si trovano appena  poco più a nord.
A causa della profondità, l'immersione è "riservata" solo ai subacquei esperti, almeno di livello AOWD. Si raccomanda inoltre l'uso del Nitrox. Attenzione alle correnti possono essere molto forti.